Settimana 18 aprile 2021 - In evidenza

Caritas

In questa Domenica 18 aprile la Caritas promuove una raccolta di generi alimentari a lunga conservazione per poter continuare la distribuzione del "pacco alimenti" alle famiglie bisognose del rione.

Consiglio pastorale

Mercoledì 21 aprile si svolgerà l'incontro del Consiglio pastorale con la presenza del nostro Vescovo Mons. Daniele Libanori. Nell'incontro cercheremo di conoscere meglio il territorio della nostra parrocchia e del nostro rione, con le sue risorse e i suoi problemi, attraverso una "mappatura del territorio" opportunamente predisposta. 

Catechismo di Prima Comunione

Sabato pomeriggio 24 aprile alle 16.30 in chiesa, ci sarà l'incontro di catechismo per i ragazzi/e della Prima Comunione con le Prime Confessioni.

Lettori

Sabato 24 aprile alle 19.15, ci sarà l'incontro mensile di formazione per il Gruppo dei lettori.

Anno di San Giuseppe

Ogni mercoledì al termine della messa reciteremo la preghiera "A te, o Beato Giuseppe" e alla fine del rosario pregheremo con le "Litanie a San Giuseppe". Si concede l'indulgenza plenaria alle consuete condizioni richieste (confessione sacramentale, comunione eucaristica e preghiera secondo le intenzioni del Papa).

 

La parola del Parroco

Appuntamento settimanale con il nostro Parroco che ha come tema centrale la riflessione sul Vangelo della Domenica.

 

Carissimi, celebriamo oggi la III Domenica di Pasqua. Anche in questa domenica il vangelo di Luca ci propone l’episodio dell’apparizione di Gesù Risorto ai suoi discepoli, subito dopo il racconto dei discepoli di Emmaus che vanno dagli altri discepoli a raccontare l’esperienza vissuta.

Gesù appare in mezzo a loro e dona la pace: “Pace a voi!” È una parola rassicurante che non chiede nulla, ma soltanto dona. È l’augurio che riceviamo anche noi durante la Messa prima di accostarci all’Eucarestia: “La pace sia con voi … scambiatevi il dono della pace!”. La situazione esistenziale dei discepoli è descritta in termini negativi: sono sconvolti, pieni di paura, turbati e con tanti dubbi nel cuore, al punto che pensano di vedere un fantasma. E Gesù, per sciogliere i dubbi e le paure li rassicura: “non sono un fantasma”, ma sono il vostro Maestro e Signore che attende di essere riconosciuto, accolto e abbracciato. E poi utilizza i verbi più semplici e familiari: “guardate, toccate, mangiate con me”. Gesù vuole entrare nella vita concreta dei suoi, non avanza richieste, non detta ordini, offre comunione. Viene e condivide cibo, sguardi, amicizia, parola. Non chiede di digiunare per lui, ma di mangiare con lui. E gli apostoli lo daranno come prova: “Noi abbiamo mangiato con lui dopo la risurrezione” (At 10,41). Mangiare insieme è il segno più eloquente di una comunione di vita, di un’amicizia vera, di una condivisione sincera.                                                <Continua>




Altre notizie

Celebrazioni eucaristiche

Le Celebrazioni eucaristiche si svolgono secondo i seguenti orari:

  • Giorni feriali: Ore 7.00 - 9.00 - 18.30
  • Giorni festivi: Ore 7.00 - 8.30 - 10.00 - 12.30 -18.30

 Si ricordano le indicazioni del Vicariato di Roma per la partecipazione alle celebrazioni

 

Lodi mattutine 

Ore 07:30 Le Celebrazioni delle Lodi mattutine  insieme ai salesiani addetti alla parrocchia.

 

Recita del S. Rosario                                 

Ore 18.00 Tutti i giorni

 Notiziario EX Allievi

E' in uscita il  Notiziario Exallievi Testaccio del mese di dicembre 2020. Vai al link per vederlo e scaricarlo.

                                                                                                                                                                                       <continua>

Link

II Domenica di Pasqua o della Divina Misericordia

San Pietro

Testo

Angelus - Regina Cæli 2021

Angelus - Regina Cæli 2020

 

Commento alla Parola di Dio della Domenica

di Don Fabio Rosini Direttore del Servizio per le vocazioni della Diocesi di Roma




GAUDETE ET EXULTATE

Esortazione apostolica del Santo Padre sulla chiamata alla santità nel mondo contemporaneo